oroscopoNEL GREMBO DI OGNI VOCE – sabato 02 marzo 2013

Due attrici-narratrici. Una danzatrice. Un soprano. Un’arpa.

Questi gli ingredienti che formano la nuova proposta di Alessandro Bottelli, poeta, scrittore e autore già noto al pubblico bergamasco per aver firmato negli ultimi anni alcuni inediti e innovativi progetti artistico-musicali – da Cara Santa Lucia… a Passeggiando tra i quadri addormentati… (realizzato in occasione della mostra del pittore Carlo Ceresa alla GAMeC), ai due grandi omaggi poetico-musicali dedicati a dipinti di Caravaggio e di Lorenzo Lotto –, sempre all’insegna della novità e della commistione tra generi diversi.
Pensata appositamente per rendere un significativo tributo alla creatività delle donne in prossimità della festa a loro dedicata (8 marzo), questa nuova iniziativa vuole imporsi all’attenzione del pubblico come una manifestazione in cui ad esprimersi attraverso i mezzi propri alle varie arti sarà, appunto, una rosa di qualificate esponenti del mondo femminile.

L’ossatura principale dello spettacolo è costituita da 24 poesie dedicate a figure di donne e scritte per l’occasione dalle più importanti poetesse italiane viventi, a cominciare da Maria Luisa Spaziani, che ha da poco festeggiato il suo novantesimo compleanno.

Le altre poetesse coinvolte sono: Vivian Lamarque, Antonella Anedda, Maria Grazia Calandrone, Maria Pia Quintavalla, Mariangela Gualtieri, Silvia Bre, Biancamaria Frabotta, Gabriella Sica, Ida Travi, Jolanda Insana, Donatella Bisutti, Marina Corona, Giulia Niccolai, Milli Graffi, Alba Donati, Annalisa Manstretta, Rosita Copioli, Elena Petrassi, Chandra Livia Candiani, Franca Mancinelli, Laura Pugno (finalista a una recente edizione del Premio Bergamo di Narrativa), Paola Loreto.

Anche Dacia Maraini, scrittrice tra le più lette e amate della nostra letteratura, ha voluto essere presente all’iniziativa con un suo testo poetico
originale. Il risultato finale sarà una straordinaria galleria di ritratti in versi al femminile. Ogni poesia ha infatti per soggetto una donna, reale o immaginaria, del presente o del passato, del mito o della storia sacra, della letteratura o dell’arte, celebre o sconosciuta, ma comunque significativa per l’autrice, tanto da costituire nella maggioranza dei casi un punto di riferimento importante nella definizione del proprio percorso artistico ed esistenziale.

Attraverso le parole sapientemente motivate e scelte con raffinata sensibilità dalle poetesse, verranno tratteggiati i profili di figure eccezionali quali, ad esempio, Ildegarda di Bingen, Simone Weil, Emily Dickinson, Anna Achmatova, Elsa Morante, i Nobel Aung San Suu Kyi e Rita Levi Montalcini.

Oltre ad alcuni momenti danzati, affidati alle movenze di Serena Marossi, la serata sarà impreziosita da prime esecuzioni assolute di brani musicali appositamente scritti da tre compositrici italiane molto note anche all’estero, rappresentanti di generazioni diverse: Carla Rebora, Ada Gentile, Teresa Procaccini. I testi, nati dalla penna di Alessandro Bottelli, sono dei doppi acrostici basati ognuno su un differente nome di donna, alla quale ogni poesia vuole rendere doveroso e inusuale omaggio.

A dare consistenza di suono alle nuove composizioni in musica saranno il soprano Alessia Pintossi e l’arpista Barbara Da Parè. La parte più strettamente poetica, invece, troverà espressione nelle voci narranti di Federica Cavalli e Maura Samarani.

1 commento su “oroscopoNEL GREMBO DI OGNI VOCE – sabato 02 marzo 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *